Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.mariocorallo.it/home/wp-content/themes/salient/nectar/redux-framework/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
“Crescere nell’era digitale”: parla Giorgio Capellani - Mario Corallo

Al di là dei pareri sopracitati e delle raccomandazioni sull’igiene digitale, solo una relazione personale con il bambino quale essere umano “in divenire” può orientare correttamente quel profondo senso di rispetto e di sacralità che ogni genitore o educatore ben conosce.

Titolo: Crescere nell’era digitale
Sottotitolo: L’uso delle nuove tenologie nell’inanzia, nell’età scolare e e adulta: quale futuro?
Autore: Giorgio Capellani
Casa editrice: Edilibri
ISBN: 978 88 86943 8643

In un mondo in continuo mutamento, in cui siamo bombardati da tecnologie che comportano pericoli e forme di dipendenza sempre nuove, il rischio di venire sopraffatti è sempre più elevato. Nessuno di noi può dirsi completamente al sicuro o immune da possibili effetti collaterali ma quelli più esposti e più vulnerabili sono di certo i più piccoli. Proprio per cercare di fornire le spiegazioni sociali, scientifiche e antropologiche di questo fenomeno inarrestabile – cioè quello dell’inesorabile e continuo avanzamento tecnologico – Giorgio Capellani ha scritto il suo saggio “Crescere nell’era digitale”.

Senza prendere posizione per la fazione dei “tecno-entusiasti” o dei “tecno-scettici”, ha presentato un’opera rivolta a genitori e educatori con l’obiettivo di analizzare in maniera capillare e accurata gli effetti dei dispositivi sulla salute, in particolar modo sul cervello. Un saggio pregno di approfondimenti tecnici e pratici e di utili spunti di riflessione per affrontare le problematiche legate all’utilizzo degli smartphone da parte degli adolescenti.

Il manuale esamina gli effetti sia positivi che negativi che gli strumenti digitali hanno, con opportune distinzioni nelle varie fasce d’età: 0-7, 7-14 e 14-21 anni. I temi affrontati sono molteplici: alfabetizzazione digitale di adulti, ragazzi e bambini, nuove tecnologie didattiche, patologie digitali e spunti di riflessione su come sarà un futuro dominato dalle tecnologie.

Giorgio Capellani, in seguito a una laurea presso il Politecnico di Milano, è diventato un ingegnere civile che ha collaborato con aziende multinazionali nell’ambito delle Tecnologie Informatiche, ricoprendo anche ruoli manageriali a livello nazionale e internazionale. In seguito, dopo aver frequentato il Corso di Pedagogia Waldorf, è diventato insegnante di materie scientifiche e collaboratore con i Seminari per insegnanti di Milano, Manduria e Oriago, per corsi di Fisica e Chimica. Sono proprio queste sue esperienzesia in ambito scientifico che didattico – che gli hanno permesso di scrivere un saggio così accurato e dettagliato.

Leave a Reply